Seleziona una pagina
Roma, 3 Novembre e Torino, 20-27 Ottobre

Dipavali, la Festa Indù della Luce

Roma, 3 Novembre e Torino, 20-27 Ottobre

La Festa Indù della Luce

Dipavali, la festa della luce

Testi tratti dalla Rivista “Dipavali”, a cura del’UII

Il Dipavali o Diwali, “Festa delle Luci”, è una ricorrenza che coinvolge profondamente la comunità induista in tutto il mondo. Il suo nome, che significa “fila di lucerne”, allude alla luce come simbolo del bene e della sua vittoria sulle forze del male simboleggiate dalle tenebre.

In un Paese multireligioso e multietnico come l’India, è una tra le molte festività e ha il potere di avvicinare e unire milioni di persone appartenenti a tradizioni religiose differenti, tra queste quella induista, sikh e jaina.

In Italia, grazie alla Legge d’Intesa ratificata dal Parlamento con l’Unione Induista Italiana, è per gli induisti la festività religiosa ufficiale, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.

Nel mondo, il Dipavali è come un “Natale induista”. Ci si scambiano regali, si avviano nuove attività commerciali, si festeggia l’amicizia, l’amore fraterno, la luce dissipatrice dell’ignoranza.

Per celebrare il Dipavali, tradizionalmente si compongono delle decorazioni a terra, chiamate kolam o rangoli, attorno alle quali si pongono delle piccole lucerne (dipam) o dei lumini. Si preparano inoltre dolcetti tipici da condividere in uno spirito di festa che coinvolge tutta la comunità.

Le strade si riempiono di luci e colori, e il cielo è inondato di fuochi d’artificio. Si onora il Divino nella forma della Madre Divina Lakshmi, espressione della luce, della generosità e della prosperità.

Il progamma del Dipavali 2019

Ingresso gratuito previa prenotazione

Presenta Kabil Nageswarakurukkal

11:15 - 12.00

Master class

Laboratorio Bollywood

La prestigiosa location dell'Auditorium Parco della Musica di Roma si trasforma in una scuola di arti indiane con un workshop di danza Bollywood, sotto la guida dei ballerini e coreografi Francesca Negma Orlando e Federico Orlando dell'ASD "Negma e le Stelle d'Oriente" (Accademia, Centro Studi e Formazione in Arti Etniche e Danze del Mondo).

Francesca Orlando ‘Negma’ lavora nel settore delle arti etniche di danze orientali, soprattutto indiane e arabe. Ha iniziato a ballare da quando aveva 4 anni. Una passione progredita anche nello studio delle varie arti del settore che le ha permesso di aprire la sua ‘academy’ a soli vent’anni.

La Bollywood dance mescola diverse danze indiane: classiche, come il Bharatanatyam e il Kathak, folk con quelle moderne occidentali unite alla Belly dance (danza del ventre), il folk Bhangra del Punjab misto a hip-hop/funk e r&b.

Siete tutti invitati a lasciarvi trasportare nei ritmi coinvolgenti e a provare le movenze di questa danza nuova, ma con radici antiche!

Per informazioni: + 39-333 63 76 662

12:15 - 13.00

Spettacolo

Varietà per Marionette indiane Kathputli dal Rajasthan

Si propone un varietà di Kathputli, le tradizionali marionette del Rajasthan, "Terra dei Re", a cura della Compagnia "Il Baniano" con Silvia De Ambrogi e Igor Orifici.

Lo spettacolo, scandito da quadri nei quali si succedono i vari personaggi e le loro storie, prende spunto dall'antica tradizione delle marionette indiane, miscelando poesia e ironia con un linguaggio immediato. Bellissime musiche indiane e non, dai pezzi per flauto alle bande del Rajasthan, fino alla musica dei lautari rumeni, arricchiscono l'atmosfera delle diverse scene.

Un gruppo di 25 Marionette in viaggio è sbarcato in Italia per raccontarci del Dipavali, dell'amore e dell'amicizia in un'avventurosa carrellata dei più strani innamorati: incantatori incantati da serpenti, clown straniti, uomini con la testa in aria; poi il silenzio all'arrivo dei suonatori ha inizio una dolce serenata, una danza che accompagna i cavalieri erranti alla ricerca della fragranza dell'amore.

Per informazioni: + 39 345 60 91 329

13:15 - 14.00

Master class

Laboratorio di canto Dhrupad

Si terrà un laboratorio di canto Dhrupad, nello stile classico del nord dell'India con il maestro Pandit Ritwik Sanyal Offrirà un "assaggio" della sua maestria, prima di potersi immergere totalmente nelle melodie e nei ritmi del canto dhrupad, il pomeriggio, quando si esibira’ in duetto con suo figlio Shri Ribhu Sanyal.

Maestro Pandit Ritwik Sanyal è insegnante e filosofo, è attualmente direttore presso il Dipartimento di Musica dell’Università di Benares.

Per informazioni: + 39 333 63 76 662

16:30 - 18.30

Concerto

Due concerti di musica classica dall'India in stile carnatico del sud e in stile Hindusthani, Dhrupad del nord.

 

Concerto di Musica Classica Indiana

Apriranno le violiniste Lalitha e Nandini MuthuswamyA seguire il maestro Pandit Ritwik Sanyal si esibirà in duetto con suo figlio Shri Ribhu Sanyal, accompagnati al Pakhawaj (percussione) da Shri Parminder Singh Bhamra.

Per informazioni: +39 333 63 76 662

Violin sisters

Musica classica Carnatica indiana.

Mt. Lalitha - Mt. Nandini (violino)
Sridharan Sankaran (percussione mridangam)
Solaimalai Subramania Iyer (percussione ghatam)

Acclamate violiniste e compositrici di musica Carnatica di fama internazionale, nate in una famiglia di rinomati cantanti e violinisti quali Sri. V. Lakshminarayana Iyer e Smt Subbulakshmi Muthuswamy, Mt. Lalitha e Mt. Nandini sono ambasciatrici della cultura e del ricco patrimonio musicale dell’India nel mondo.

Dhrupad Parampara

Concerto musica classica indiana canto Dhrupad.

Pandit Ritwik Sanyal - Ribhu Sanyal (voci) Parminder Singh Bhamra (percussioni Pakhawaj)

Eminente esponente della tradizione Dhrupad, cantante raffinato ed eclettico, Pandit Ritwik Sanyal nel 2013 ha ricevuto dal Sangeet Natak Academy la più alta onorificenza come miglior cantante Dhrupad. Suo figlio e discepolo, Shri Ribhu Sanyal, è una stella nascente del canto Dhrupad.

Il concerto di canto Dhrupad si svolgerà secondo una tradizione che si trasmette da 20 generazioni; è lo stile di canto più antico e sublime conosciuto in India: è una preghiera.

18:30

Cerimonia inaugurale

Si svolgerà una cerimonia inaugurale di buon auspicio con saluti delle Istituzioni.

19:00

Spettacolo piromusicale

20:15 - 22.30

Concerto

Spettacoli di danza

Punyah dance company Bangalore

Spettacolo danza classica indiana Bharatanatyam.

Parshwanath S. Upadhye - Shruti Gopal - Adithya PV

Versatile danzatore di Bharatanatyam, vincitore del premio “Natya Mayura”, Parshwanath S. Upadhye è uno dei più richiesti danzatori dell’India. Accompagnato dai due danzatori di fama internazionale, Shruti Gopal e Adithya P.V, porterà in scena Äbhä, una sua propria rivisitazione del Ramayana.

Kathak Fusion GROUP

Svetlana Tulasi - Kumar Sharma

Celebri per aver creato uno stile originale, fusion tra Kathak, Bollywood & international music e per la partecipazione a “Got Talent” in Ucraina e in Russia.

Negma Dance Group

Francesca Negma Orlando - Federico Orlando

Compagnia professionale di Bollywood che nasce dalla pluriennale esperienza nel settore delle danze etniche, soprattutto indiane e arabe, dei suoi fondatori.

20 ottobre
10:00 - 18:00

Festa delle Luci

Borgo Medievale - Viale Virgilio, 107, 10126 - Torino

21 - 25 Ottobre

Scuole Yoga Aperte

21 ottobre
20:30

Film English Vinglish

Laboratorio Quazza - Palazzo Nuovo
25 Ottobre
20:30
Spettacolo

Gioia dell'Arte per la Solidarietà

Spettacolo Beneficienza

Educatorio della Provvidenza, Corso Trento 13 - Torino

26 Ottobre
15:00 / 16:00

Spettacolo

MAO, Museo d'Arte Orientale

Visite con Alberto Pelissero

Prenotazione obbligatoria: 0114436928

27 ottobre
20:30 - 22:30

Concerto

Concerto di Musica Classica Indiana

Si porterà in scena la musica classica dell'India.

Concerto di Musica Classica Indiana col Maestro Pandit Ritwik Sanyal

Musica classica Carnatica indiana con le Violin Sisters - Mt. Lalitha - Mt. Nandini (violino)

Conservatorio "Giuseppe Verdi" - INGRESSO LIBERO